Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator

Artist: CRISPINO - LANCIAI - BASILE - SABELLI     Album: KOBAYASHI     Label: Dodicilune     Code: ED541

KOBAYASHI

  • KOBAYASHI

  • CRISPINO - LANCIAI - BASILE - SABELLI

  • 26 April 2023

  • ED541

  • 8033309695419

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 432

  • Today views : 1

  • Created on : 12 April 2023

  • Total songs : 9

  • Total comments : 0

  • From: Dodicilune

Press Release

Prodotto dall’etichetta Dodicilune, distribuito in Italia e all’estero da Ird e nei migliori store on line da Believe Digital, mercoledì 26 aprile esce “Kobayashi” del quartetto composto da Luca Crispino (chitarra elettrica), Roberto Lanciai (sax baritono, live electronics), Fabio Basile (basso a sei corde), Luigi Sabelli (batteria). Le nove composizioni originali sono l’unione tra quattro prospettive differenti sulla musica che sembrano aver trovato un possibile spazio comune, un denominatore in cui far convivere passioni, aspirazioni, sogni, idee, utopie e ricordi sonori. 

«Immaginando un incontro impossibile e surreale tra i Van Der Graaf Generator, Denardo Coleman, i Gong, i Lounge Lizards e Charles Mingus i quattro musicisti hanno coraggiosamente immortalato queste idee in due giorni di registrazione, passando tra tematiche narrative intrise di una affabulazione avvolgente che finiscono paradossalmente per transitare nelle zone meno accomodanti della musica, puntando dritto a un tragitto in cui si ritrovano proprio quegli echi di ascolti differenti di cui sopra», si legge nelle note di copertina. «Così se il dub di “Strummer” sembra trovare una collocazione in bilico su un burrone lisergico, la dinoccolata “Funerale sul Gange” richiama un John Lurie ubriaco in Medio Oriente, le sospensioni di “Coraggio liquido” e di “Ombre sul borgo” hanno un che di suburbano, allucinato e ironico allo stesso tempo. E ancora che dire dell’intensità del sassofono baritono di “Rebecca” o della decadenza straziante della ballata “La Galassia morta nell’universo giovane”, solo apparentemente inconciliabili col mood venato di calipso di “Jungle”, con lo swing nebbioso e malinconico di “Furtivi” o con “Zango”, in cui un mosaico di possibili definizioni sembra scompaginarsi lungo un meridiano sonoro fatto di contrasti. Come si dice in questi casi però “Music speaks for itself” e allora buon ascolto di questo autentico estratto di frutti sonori in agrodolce, servito senza salatini».

Chitarrista e compositore padovano, Luca Crispino si avvicina al jazz nel 1997 provenendo da esperienze rock, blues e prog. In questo periodo ha l'opportunità di partecipare ad interessanti progetti di fusione tra i generi coltivando sempre più la sua attenzione verso lo studio, la pratica e la natura dell'improvvisazione musicale. Dal 2000 esercita la professione artistica esibendosi dal vivo in varie formazioni e partecipando ad importanti rassegne musicali e festival nazionali. Sempre dallo stesso anno inizia a dedicarsi all'insegnamento e allo studio della musica sperimentale. Nel 2013 si trasferisce a Verona dove è tra i creatori del Centro di Formazione Musicale Moderna Artingegno. Collabora attivamente con diversi artisti ed ensemble, operando in produzioni discografiche ed esibizioni live. Ad oggi Luca Crispino alterna la sua attività di musicista, sia sul palco che in studio, alla didattica ed alla ricerca musicale.

Roberto Lanciai inizia da autodidatta e poi perfeziona gli studi privatamente presso il CSM di Verona. In seguito frequenta i seminari internazionali di Siena Jazz con il maestro Gianluigi Trovesi. Ha suonato con gruppi come i FRIM & Company, Tri o Quattro, Namesti, Perpetual Motion Food, Full Metal Klezmer, Meshughe Klezmer Band. Attualmente è impegnato con Kobayashi, Kinder Klezmer Quartet, Orchestrina Vertical, Peluqueria Hernandez.

Fabio Basile, dopo aver studiato, privatamente, con alcuni insegnanti di strumento e solfeggio, inizia a suonare come chitarrista con formazioni locali, frequentando vari generi, dal pop alla sperimentazione. Nel corso degli anni collabora, come chitarrista e bassista, con diversi musicisti: Frank London, Zeno de Rossi, Kyle Gregory, Enrico Terragnoli, Ted Reichmann, Gianni Gebbia, Dave Harris, Giorgio Pacorig, Francesco ”Sbibu” Sguazzabia, Francesco Bearzatti, Pit Fitzpatick, Nicola Salerno, Amy di Nayo, Danilo Gallo, Francesco Bigoni, Andrea Belfi, Chris Speed. Con il cantautore Giancarlo Onorato, come bassista e chitarrista, registra e suona in tour. Produce, compone e suona live con Art Erios, trio di computer music. Si dedica alla musica Klezmer unendosi in studio e dal vivo alla Meshughe Klezmer Band e forma i Full Metal Klezmer, progetto di cui scrive le musiche. È componente dei Kinder Klezmer e dell'Orchestrina Vertical. Per diversi anni compone per Ersilia, compagnia di danza contemporanea.

Luigi “Gigi” Sabelli ha iniziato a suonare la batteria influenzato dalla passione del padre contrabbassista dilettante, finendo per ascoltare quotidianamente decine di dischi e suonare con varie formazioni jazz e rock sin dall’età adolescenziale. Dalla fine degli anni Settanta ha studiato batteria con vari maestri, tra cui Giorgio Salgarelli, Alberto Olivieri ed Enrico Lucchini nelle stanze sopra il locale “Capolinea” di Milano dal 1986 al 1987.Tra i gruppi a cui ha preso parte negli ultimi trent’anni ha registrato e suonato dal vivo con i Francesco Baracca Pilota, i Kakikiwi di Ottavio Giacopuzzi, i Vigliacchi del jazz, Andrea Dudine Trio, Holy Fathers, Peluqueria Hernandez. Tra gli anni Ottanta e Novanta ha suonato occasionalmente con Mauro Ottolini, Bruno De Filippi, Bruno Marini e Francesco Bearzatti. Appassionato di jazz e di musiche “non conformi”, scrive per Musica Jazz e per All About Jazz, per i quotidiani L’Arena di Verona e il Nuovo giornale di Bergamo e sporadicamente per World Music Magazine. Nel 2004 e nel 2005 ha condotto due cicli settimanali della trasmissione “Fuochi” su Radio 3.

L’etichetta pugliese Dodicilune è attiva dal 1996 e dispone di un catalogo di quasi 350 produzioni discografiche (cd, vinili, dvd) di artisti italiani e stranieri. Grazie a Ird e Believe i dischi sono distribuiti in Italia e all'estero nei migliori negozi di musica, nelle principali catene (Feltrinelli, Fnac, Ricordi, Mondadori, Melbookstore) e su 60 piattaforme di download/streaming digitale in circa 80 paesi in tutto il mondo (iTunes, Spotify, Deezer, AppleMusic, Amazon, Qobuz, Tidal).

Track List

1 - Funerale sul Gange
2 - Coraggio Liquido
3 - Rebecca
4 - Ombre sul Borgo
5 - Jungle
6 - Furtivi
7 - Zango
8 - La galassia morta nell'universo giovane
9 - Strummer


Luca Crispino (1, 2, 4), Roberto Lanciai (3, 5, 8), Fabio Basile (6, 7, 9)

Personnel

Luca Crispino - electric guitar, fx
Roberto Lanciai - baritone sax, live electronics
Fabio Basile - six strings bass
Luigi Sabelli - drums

Recording Data

• PRODUCTION DATA
Total time 46:20 STEREO DDD
(p) 2023 DODICILUNE (Italy)
(c) 2023 DODICILUNE (Italy)
www.dodicilune.it
CD DODICILUNE DISCHI Ed541
8033309695419


• RECORDING DATA
Produced by Luca Crispino and Maurizio Bizzochetti, Gabriele Rampino, Dodicilune, Italy
Label manager Maurizio Bizzochetti (www.dodicilune.it)
Recorded, mixed and mastered October-November 2022 by Stefano Castagna at Ritmo&Blu, Pozzolengo (BS), Italy
Cover artwork by Luca Crispino, photos by Stefano Castagna
Contact: crispino.musica@gmail.com, facebook.com/luca.crispino.16


• EXTRA NOTES
Un ringraziamento speciale al circolo Artingegno Verona che ha messo a disposizione i suoi spazi per la realizzazione del disco

More Albums From Dodicilune