Artist: Stefano Bellon, Marcello Tonolo, T.Monk Big Band, Vitaliano Trevisan     Album: Note sui Sillabari     Label: Caligola Records     Code: Arte Sonora 4014

Note sui Sillabari

  • Note sui Sillabari

  • Stefano Bellon, Marcello Tonolo, T.Monk Big Band, Vitaliano Trevisan

  • 13 May 2022

  • Arte Sonora 4014

  • 8033433294144

  • Digital, Caligola Records

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 244

  • Today views : 1

  • Created on : 29 April 2022

  • Total songs : 11

  • Total comments : 0

  • From: Caligola Records

Press Release

È finalmente disponibile questo straordinario lavoro, riuscito esempio di fusione tra parole e musica, sia in un compact–disc allegato al libro che ha lo stesso titolo, «Note sui Sillabari», pubblicato nel maggio 2022 da Inschibboleth, sia in tutte le principali piattaforme digitali di download e streaming, che nello Shop del sito www.caligola.it. Il melologo, omaggio a Goffredo Parise (1929–1986) nato da un’idea di Stefano Bellon, comprende sia musiche composte dallo stesso e da Marcello Tonolo, che un testo dello scrittore e uomo di teatro Vitaliano Trevisan (1960–2022). Lo spettacolo, in cui le musiche erano eseguite dalla Thelonious Monk Big Band, orchestra jazz molto attiva in quegli anni, è andato in scena cinque volte tra il 2007 e il 2009. Sono quindi state registrate in studio prima le musiche dell’orchestra, poi le parole, con la voce del suo stesso autore, cui è stata aggiunta da Bellon l’elettronica. Il disco è stato poi editato e masterizzato nel 2012. Nei brani orchestrali si possono apprezzare gli assoli di Ilic Fenzi (2), Toni Costantini (4), Michele Polga (6), Riccardo Chiarion (4 e 9), Alberto Vianello e Maurizio Scomparin (7), Luca Colussi (9), fino alla passerella finale di Ancora la lettera, dove suonano in successione Matteo Alfonso, Nicola Fazzini, Mauro Bordignon e Piergiorgio Caverzan. Alcuni dei migliori jazzisti della nuova generazione, come Fazzini, Polga, Chiarion, Alfonso e Colussi, erano affiancati in quell’orchestra, poi scioltasi, dai più esperti Beppe Calamosca, Roberto Rossi, Marc Abrams, Scomparin, Costantini e Fenzi. Sublime la musica, così come il testo dell’indimenticato Trevisan, fra i più significativi esponenti della letteratura italiana degli ultimi trent’anni, come lo era stato prima di lui Goffredo Parise, cui questo melologo – forma di rappresentazione in cui la musica ha la stessa importanza del testo – ha voluto render omaggio.

 

Track List

01) Troppo presto
02) Non ho mai creduto

soloist: Ilic Fenzi

03) Allo specchio
04) Una ferita aperta

soloists: Toni Costantini, Riccardo Chiarion

05) Scrivere, buttare via

06) A cose fatte 6:15

soloist: Michele Polga

07) a] Racconto; b] Come la vista del cobra

soloists: Alberto Vianello, Maurizio Scomparin

08) Chiusa
09) Un pomeriggio così

soloists: Riccardo Chiarion, Luca Colussi

10) L’erba è verde

11) Ancora la lettera

soloists: Matteo Alfonso, Nicola Fazzini, Mauro Bordignon, Piergiorgio Caverzan

Tracks n° 2/4/11 composed and arranged da Stefano Bellon; tracks n° 6/7.b/9 composed and arranged by Marcello Tonolo; electronics on tracks n° 3/5/8/10 by Stefano Bellon; lyrics on tracks n° 1/3/5/7.a/8/10  by Vitaliano Trevisan.

 

 

Personnel

Vitaliano Trevisan (voice)
Stefano Bellon (piano, keyboards, electronics)
Nicola Buso (electroacoustic sound processing)

Marcello Tonolo (conduction)

Thelonious Monk Big Band
with:
Maurizio Scomparin, Ilic Fenzi, Gastone Bortoloso, Stefano Mazzucco (trumpet); Roberto Rossi, Beppe Calamosca, Toni Costantini, Matteo Morassut (trombone); Nicola Fazzini (alto sax), Piergiorgio Caverzan (alto and soprano sax), Michele Polga and Alberto Vianello (tenor sax), Mauro Bordignon (baritone sax); Riccardo Chiarion (guitar), Matteo Alfonso (piano), Marc Abrams or Marco Privato (double bass), Luca Colussi (drums, percussion).

 

Recording Data

Big band and electronics recorded between 2009 and 2010 at Urban Recording Studio, Trieste, by da Fulvio Zafret; Trevisan’s voice recorded in March 2011 at Blue Train’s Recording Studio, Mira (Venezia), by Antonio Morgante and Giorgio Spolaor; mixed, mastered and edited between 2011 and 2012, by Antonio Morgante, Marcello Tonolo and Stefano Bellon.

 

More Albums From Caligola Records