Artist: Roberto Macry Correale     Album: A simple day     Label: Workin Label     Code:

A simple day

  • A simple day

  • Roberto Macry Correale

  • 25 February 2022

  • 8052740502216

  • Digital, Workin Label

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 114

  • Today views : 1

  • Created on : 17 February 2022

  • Total songs : 6

  • Total comments : 0

  • From: Workin Label

Press Release

“A SIMPLE DAY”

l’esordio discografico del chitarrista
ROBERTO MACRY CORREALE

IN USCITA IL 25 FEBBRAIO
Workin’ Label 2022 / distribuzione I.R.D.


 

Venerdì 25 febbraio esce “A Simple Day”, il debutto discografico del chitarrista, compositore Roberto Macry Correale, pubblicato nel catalogo Jazz & Contemporary dell’etichetta discografica Workin’ Label e distribuito da I.R.D. International Records Distribution. 

“A Simple Day” è un auspicio di vivere un giorno semplice in cui tutto sembra più leggero, più semplice; un giorno in cui ci si sente allineati con se stessi e con ciò che ci circonda, con una pacatezza mentale che ci fa percepire una sensazione di maggiore profondità e ampiezza interiore, che con energia si proietta nel mondo esterno.

“A Simple Day” non è un punto di partenza né un punto d'arrivo, ma una condizione transitoria, passeggera, tra i vari momenti della vita e condizione dell'animo, in una costante ricerca di risposte di maggiore senso delle cose. Le cadute, la voglia di rialzarsi e sprigionare quell'energia interiore, le paure e i contrasti con se stessi come motore per poter superare i propri limiti spingendosi sempre aldilà di questi, perchè caratterizzati da un'instancabile ricerca di senso di “oltre”.

Roberto Macry Correale, in questa sua opera che conta 6 tracce originali di sua composizione, prova a descrivere ciò che non si può vedere, ma che solo tramite la musica si può raccontare. Per esprimere e tradurre in suoni queste percezioni si avvale della collaborazione del pianista Antonio Freno e del batterista Marco Morabito. 

I brani sono costruiti seguendo una costante ricerca personale all'interno e tramite la musica. Un senso di spazialità e apertura che, dal punto di vista tecnico, viene trovato nella suddivisione dell'ottava in terze maggiori e terze minori che in alcuni casi viene aumentata grazie all'uso ponderato di reverb e delay.  Questi effetti, assieme ad una giusta dose di over drive, contribuiscono a dare forza e personalità al suono della chitarra. Il tema di ogni brano vuole essere essenziale, semplice, cantabile. Wes Montgomery, Jim Hall, John Scofield, Larry Carlton, Robben Ford, sono i grandi chitarristi il cui ascolto e studio hanno formato la personalità musicale di Roberto Macry Correale.


GUARDA IL VIDEO TEASER

https://bit.ly/asimpleday_teaser


GUARDA SULLE PIATTAFORME DIGITALI

https://bfan.link/a-simple-day


 

 

BIOGRAFIE

Roberto Macry Correale, chitarrista e compositore si forma presso il conservatorio di Reggio Calabria (I livello) e Matera (II livello) dove si laurea in chitarra Jazz col massimo dei voti. Studia con i maestri Luigi Masciari, Giampiero Locatelli, Giancarlo Mazzù. Partecipa a numerose MasterClass, in particolare: Umbria Jazz Clinics Berklee College, Robben Ford, Peter Bernstein, Scott Henderson, Mike Stern, Marco Panascia, Dado Moroni, Gegè Telesforo, Gabriele Evangelista, Giampiero Locatelli, Luigi Masciari.

Collabora con numerose formazioni locali esibendosi in vari music club calabresi e siciliani.

Nel 2022 pubblica il suo disco d'esordio come compositore e chitarrista ''A Simple Day''.

 

LINKS

https://www.facebook.com/roberto.m.correale/

https://www.youtube.com/channel/UCzFy0b0RKR1CO-KJd3mUQ7A

https://www.instagram.com/robert_mc_ray/


Antonio Freno, pianista e tastierista, si forma presso i corsi di Pianoforte Jazz nei conservatori di Reggio Calabria (Triennio Jazz) e Bologna (Biennio Jazz), laureandosi in entrambi i casi col massimo dei voti. Ha studiato con Paolo Passalacqua, Teo Ciavarella, Fabrizio Puglisi, Giampiero Locatelli, Davide Ragazzoni, Giovanni Guaccero, Luigi Masciari, Michele Corcella, Stefano Zenni, Barend Middelhoff, Roberto Rossi.

Ha frequentato masterclass con: Emanuele Cisi, Marco Panascia, Giampiero Locatelli, Gabriele Evangelista, Luigi Masciari, Leon Lhoest, Marcello Piras, Scott Henderson.

Dal 2018, si esibisce in rassegne come Roccella Jazz (2016), Ecojazz Festival (2018) con special guest Francesco Bearzatti aprendo il concerto di Stanley Jordan, Calabria Jazz Meeting (2018), Bologna Jazz Festival (2019) dove una selezione di musicisti del "G. B. Martini" suona un suo arrangiamento di "Better Git It In Your Soul" di Charles Mingus, A Tutto Jazz in collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna (2020), Il Conservatorio scende in Cantina Bentivoglio (2020), Peperoncino Jazz Festival (2021), Verdi Viva (2021). Come tastierista, nel 2016 partecipa alle registrazioni di "Il Sandalo" del cantautore Cagliostro, dal 2021 fa parte di Pipia and the Gangband, band rock sperimentale vincitrice di Arezzo Wave Love Festival - Sezione Emilia Romagna 2021 e collabora con il cantautore Danilo Lico, suonando e partecipando agli arrangiamenti del suo primo lavoro discografico di prossima pubblicazione.

 

LINKS

https://www.facebook.com/tonnorefanio

https://www.youtube.com/channel/UCz5rPOkMTHcpaI2qt2GuKSg

https://www.instagram.com/antonio_freno_/


Marco Morabito, batterista, tecnico del suono ed insegnate di musica. Reggino di nascita, ma cittadino del mondo grazie al suo portale online che lo ha portato a lavorare in produzioni internazionali direttamente dal suo studio. Si è formato presso la MC Drums School, Saint Louis College Of Music e laureato con il massimo dei voti in Batteria e Percussioni Jazz presso il Conservatorio di Musica F. Cilea di Reggio Calabria. Successivamente si è specializzato in Tecnico del Suono al Conservatorio di Musica F. Cilea di Reggio Calabria con il massimo dei voti e menzione d’onore.

Ha collaborato con: L’officina della Camomilla, Kalavrìa, Valentina Balistreri, Checco Pallone, Gigi Miseferi, Behike Moro, Otello Profazio, Marco Ferradini, Blucobalto, Emiliano Pat Legato, Rosario Canale (Kram), Fortunato Serranò, I Tamburi di Luca Scorziello, Mario Venuti, Tony Canto, Emanuele Triglia, Alsogood, Ainé, Gaia Leone (Discovery Channel, Netflix, MPATH Music Library, Berklee Italian Club), Tristan Simone, Zulù (99 Posse), Michele Romeo, Light Chili, Ha aperto i concerti di Gilberto Gil e il Cortejo Afro, Richard Bona e Osanna.


LINKS 

https://www.facebook.com/marcowbc

https://www.youtube.com/user/boosterbump

https://www.instagram.com/mark_drums/

__________________________________________________________________________________
WORKIN’ LABEL
L’etichetta Workin’ Label, fondata nel 2009 e guidata dalla pianista e compositrice Irene Scardia, ha prodotto ad oggi 47 dischi. Distribuiti nei negozi in Italia e all'estero da I.R.D., i dischi Workin’ Label possono essere acquistati sul sito www.workinlabel.it e online sulle maggiori piattaforme digitali internazionali. Nel 2020 è nato il catalogo Sun Village Records che conta attualmente 8 produzioni tra cd, vinili e singoli. Dal 2017 ha avviato un catalogo di libri e spartiti.  


CATALOGHI DISCHI

JAZZ - CONTEMPORARY

CLASSIC

VOCALS & SONGS

SINGOLI

 


Track List

TRACKLIST

1. Resilience                                  

2. A simple day                             

3. Over the moon (intro)            

4. Over the moon                          

5. Contrasts of light                       

6. Blue mood                                

 

CREDITI

Composizioni originali di Roberto Macry Correale


 

 

Personnel

Roberto Macry Correale, chitarra

Antonio Freno, Rhodes

Marco Morabito, batteria


Recording Data

Registrato presso New PFL Recording Studio, Reggio Calabria

Fonico, Mix e Mastering: Fortunato Serranò

More Albums From Workin Label