Artist: Fred Martins (sp. guest: Jaques Morelenbaum)     Album: Ultramarino     Label: AlfaMusic     Code: AFMCD246

Ultramarino

  • Ultramarino

  • Fred Martins (sp. guest: Jaques Morelenbaum)

  • 07 May 2021

  • AFMCD246

  • 8032050021195

  • Digital, AlfaMusic

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 929

  • Today views : 2

  • Created on : 04 May 2021

  • Total songs : 13

  • Total comments : 0

  • From: AlfaMusic

Press Release

 
Ultramarino è il nome del nuovo progetto musicale di Fred Martins, compositore,chitarrista e cantante brasiliano, sulle piattaforme digitali dal 7 maggio 2021 e lanciato simultaneamente nel continente americano dall'etichetta brasiliana Biscoito Fino ed in Europa e Giappone dall'etichetta italiana AlfaMusic.
Trattasi del settimo album dell'artista, interamente registrato nel 2019 in Portogallo, dove Fred vive da 4 anni dopo ben 7 anni vissuti prima in Spagna;buona parte dei brani di Ultramarino sono stati composti durante questi anni. Ultramarino nasce dall'incontro con il produttore ed ingegnere del suono Hector Castillo, vincitore di quattro Latin Grammy e collaboratore di David Bowie, Björk, Lou Reed, Philip Glass, tra gli altri. Castillo sottolinea che "... la proposta di questo nuovo album è valorizzare la trama tessuta da Fred nella sua performance di chitarra & voce, registrate sempre insieme e contemporaneamente, ed inserire dettagli di strumenti acustici ed elettronici, arrivando ad una atmosfera onirica ed intimista."
Nell'album partecipano musicisti scelti con cura e perfettamente allineati con la proposta stilistica del progetto: Lui Coimbra (violoncello), Glenn Patscha (tastiere), Walter Areia (contrabbasso), Chris Wells (percussioni), Jed Barahal (violoncello), Rolando Semedo (basso elettrico), Mili Vizcaíno (voce), Luis Coelho (chitarra portoghese), Jaques Morelenbaum (violoncello) e Marcio Diniz (batteria).
Il repertorio che ha come filo conduttore il suo riferimento nella bossa nova, attraversa anche il blues, ma viaggia più intensamente verso sonorità influenzate dalla musica dei Mori (araba). In tale contesto si esaltano elementi di genere come il fado e il flamenco e si riafferma il collegamento musicale tra Africa, Penisola Iberica e Brasile. 
Gli arrangiamenti sono tutti di Fred Martins. Dei 13 brani di Ultramarino, 12 sono inediti come il samba A filha da Porta-bandeira (Fred Martins/Alexandre Ramos), un omaggio all'universo del samba e nello specifico alla scuola di samba Estação Primeira da Mangueira, dove si racconta il personaggio della figlia della porta-bandeira. Il brano Zona Sul (Fred Martins/Marcelo Diniz) appartiene alla tradizione più "carioca", ovvero tipicamente di Rio de Janeiro, dove la bossa nova jobiniana e il samba-canção sono l'ispirazione basilare dell'arte di Fred Martins. 
In Fado Crioulo (Fred Martins/Alexandre Lemos) invece, Fred s'immerge nell'universo fadista portoghese, un po' “trasfigurato” dalla presenza dell'arrangiamento armonico molto brasiliano.
Con Colibrì (Fred Martins/Marcelo Diniz) si vuole altresì celebrare la leggerezza,necessaria per affrontare questi tempi difficili in cui viviamo attualmente.
Poema Velho (Fred Martins/Manoel Gomes) porta invece tutta la musicalità iberica presente nel nord-est del Brasile. Chiude il disco l'afro-samba Doce Amargo (Fred Martins/Marcelo Diniz) con l'importante partecipazione del grande violoncellista brasiliano Jaques Morelenbaum, a suggellare il prestigioso Duo nato in questa occasione, che ha portato e porterà a futuri concerti dal vivo per valorizzare l'arte musicale di Fred Martins.

Track List

Semente (Fred Martins / Marcelo Diniz)
Fred Martins - voce e chitarra
Lui Coimbra- violoncello
Glenn Patscha - tastiere
Refém (Fred Martins / Marcelo Diniz)
Fred Martins - chitarra, voce e fischietto
Glenn Patscha - tastiere
Walter Areia - contrabbasso
Chris Wells - percussioni
Aderaldo (Fred Martins / Marcelo Diniz)
Fred Martins - chitarra e voce
Chris Wells - percussioni
Zona Sul (Fred Martins / Marcelo Diniz)
Fred Martins - chitarra e voce
Jed Barahal - violoncello
Glenn Patscha - tastiere
Rolando Semedo - basso
Chris Wells - batteria
Aragem (Fred Martins / Marcelo Diniz)
Fred Martins - chitarra e voce
Rolando Semedo - basso
Chris Wells - percussioni
Mili Vizcaíno - voce
A Filha da Porta-bandeira (Fred Martins / Alexandre Lemos)
Fred Martins - chitarra e voce
Fado Crioulo (Fred Martins / Alexandre Lemos)
Fred Martins - chitarra e voce
Glenn Patscha - tastiere 
                                                         
Manhã (Fred Martins / Marcelo Diniz)                                                                          Fred Martins - chitarra e voce
Colibrì (Fred Martins / Marcelo Diniz)
Fred Martins - chitarra, voce e fischietto
Glenn Patscha - tastiere
Chris Wells - percussioni
Blues da Madrugada (Fred Martins / Ana Terra)
Fred Martins - chitarra e voce
Glenn Patscha - tastiere
Walter Areia - contrabbasso
Chris Wells - batteria
Estranha Flor (Fred Martins / Alexandre Lemos)
Fred Martins - chitarra e voce
Glenn Patscha - tastiere
Walter Areia - basso
Chris Wells - percussioni
Luis Coelho - chitarra portoghese
Poema Velho (Fred Martins / Manoel Gomes)
Fred Martins - chitarra e voce
Doceamargo (Fred Martins / Marcelo Diniz)
Fred Martins - chitarra e voce
Jaques Morelenbaum - violoncello
Marcio Dhiniz - batteria
Publishing: AlfaMusic Studio (Siae) © 2021 - All Rights Reserved                                                             

 
              
                                                    
                                                                                                     

Personnel

Prodotto da Fred Martins e licenziato ad AlfaMusic (Italy, Europe, Japan) & Biscoito Fino (Brasil, rest of the world except Europe and Japan).
Produzione musicale: Hector Castillo

Arrangiamenti: Fred Martins 
Coordinamento di produzione per AlfaMusic: Fabrizio Salvatore - Alessandro Guardia

Progetto grafico: Bell Serra (em diálogo com a obra Mar Aberto, de Luiz Dolino)
Cover: Mirko Leonardi (AlfaMusic)
Ufficio Stampa AlfaMusic: Anita Pusceddu anita@alfamusic.com  
Musicisti:
 
Fred Martins chitarra, voce, arrangiamenti
 
Glenn Patscha tastiere
 
Walter Areia contrabbasso
 
Chris Wells percussioni, batteria on tracks 4,10
 
Lui Coimbra violoncello on track 1
 
Jed Barahal violoncello on track 4
 
Rolando Semedo  basso on track 4,5,6
 
Mili Vizcaíno  voce on track 5
 
Marcio Dhiniz batteria on track 13
 
Luis Coelho chitarra portoghese on track 11
 
Special guest:
 
Jaques Morelenbaum  violoncello on track 13

Recording Data

Recording & mix: Hector Castillo
Mastering: Dave McNAir
 

More Albums From AlfaMusic