Artist: VITO LITURRI TRIO     Album: DESIRES AND FEARS     Label: Dodicilune     Code: ED532

DESIRES AND FEARS

  • DESIRES AND FEARS

  • VITO LITURRI TRIO

  • 20 August 2022

  • ED532

  • 8033309695327

  • No covers downloadable for Guests

No tracks downloadable for Guests

  • Total views : 158

  • Today views : 1

  • Created on : 08 August 2022

  • Total songs : 9

  • Total comments : 0

  • From: Dodicilune

Press Release

Prodotto da Dodicilune, distribuito in Italia e all’estero da IRD e nei migliori store on line da Believe, sabato 20 agosto esce “Desires and Fears” del Vito Liturri Trio. Dopo “After The Storm” (2014) e “From Beyond” (2017), si tratta del terzo lavoro discografico del pianista e compositore barese - affiancato da Marco Boccia al contrabbasso e Lello Patruno alla batteria - per l’etichetta salentina. Le nove composizioni originali (Zenobia, Valdrada, Marozia, Smeraldina, Armilla, Pentesilea, Zobeide, Teodora, Invenzione a due), ispirate a “Le città invisibili” di Italo Calvino, saranno presentate proprio sabato 20 agosto (ore 21   ingresso 5 euro + dp) nell'Ipogeo Madonna della Rosa a Molfetta per la serata conclusiva della rassegna "Concerti d'estate" della Fondazione Musicale Vincenzo Maria Valente.

«Questo lavoro proietta il trio in una dimensione nuova che le suggestioni delle Città Invisibili di Calvino trasformano in immaginifici percorsi sonori attraverso i quali si ha l'impressione di addentrarsi in uno spazio ignoto; il testo letterario diventa opportunità e metafora di viaggi fisici e introspettivi in luoghi che sono proiezioni e rappresentazioni caleidoscopiche, in cui ciascuno di noi può trovare una sua intima collocazione», scrive Clelia Sguera nelle note di copertina. «L'uso dell’elettronica si fa più incisivo che nel passato, il sound scopre paesaggi acustici di grande impatto emotivo, la ricerca timbrica amplifica la gamma sonora dei tre solisti, come se per ciascuno ci fosse un alter ego elettronico; l'ispirazione jazzistica emerge nella complessità e varietà dei soli, composizioni nelle composizioni, caratterizzate da lucida invenzione. Tuttavia la ricchezza non è mai disordine, tutto va nella direzione di un accompagnamento graduale dell'ascoltatore fino a farlo diventare parte del gruppo, lo spazio sonoro si fa luogo dell'anima, le città diventano labirinti al cui interno anche a noi viene data la possibilità di trovare la nostra via e la musica che ci accompagna, non volendone descrivere gli angoli, né i vicoli, né i palazzi, ci fa assaporare lo spazio emotivo che le abita. Un viaggio all'interno, ossimoro del viaggio stesso, che anziché allontanare, avvicina; è un percorso nelle profondità, a cui la musica fornisce intime e visionarie suggestioni, piuttosto che punti di arrivo».

Vito Liturri è titolare della cattedra di Composizione al Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari. Sue composizioni sono state incise per le etichette Dodicilune (Lecce), “Rugginenti” (Milano) e “CM Classic” (Bari) e pubblicate dalle edizioni musicali “Carrara” (Bergamo) e “Florestano” (Bari). Si è accostato al jazz sotto la guida di Nico Marziliano e ha frequentato, successivamente, i corsi di perfezionamento di Siena Jazz. Interessato al teatro e all'interazione della musica con altre forme espressive, ha collaborato, tra gli altri, con gli attori Leopoldo Mastelloni, Emilio Solfrizzi, Antonio Stornaiolo, Edoardo Siravo e Marco Paoli; è, inoltre, uno dei fondatori della Compagnia Teatro Prisma.

Marco Boccia si è diplomato in contrabbasso al Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari. Dalle sue collaborazioni emerge la trasversalità delle esperienze, passando da Uto Ughi a Franco Cerri, da Riccardo Muti a Tiziana Ghiglioni, dalle Orchestre sinfoniche della Provincia di Bari e Lecce a gruppi jazz di cui è fondatore o sideman, fino ai suoi progetti in diverse formazioni. È, inoltre, uno dei fondatori della Compagnia Teatro Prisma. È endorser Cort e suona un GB74. Nel 2010 pubblica: “Il basso, teoria e prassi” per la Florestano editore. Ha pubblicato, a suo nome, i cd “In the Park” per l’etichetta Alfa Music e “Gravity” per l’etichetta Eskape Music.

Lello Patruno ha studiato Strumenti a Percussione al Conservatorio di musica Nino Rota di Monopoli sotto la guida del M° Vincenzo Mazzone, diplomandosi poi al Conservatorio "Umberto Giordano" di Foggia. Ha studiato batteria, musica jazz, percussioni e computer music con Maurizio Dei Lazzaretti, Roberto Gatto, Walter Calloni e Stefano Cerri, Christian Meyer, Pino e Pietro Iodice, Peter Erskine, Israel Varela ecc. È docente di ruolo presso la Scuola media a indirizzo musicale. Ha suonato e inciso con artisti di fama internazionale, tra i quali Marcos Vinicius, Stelvio Cipriani, Luis Bacalov, Michele Lomuto, Emanuele Cisi, Gaetano Partipilo, Franco Cerri, Lino Patruno, Marco Tamburini, Luca Alemanno, Kekko Fornarelli, Tony Esposito, Mario Rosini, Tosca ecc.

L’etichetta pugliese Dodicilune è attiva dal 1996 e dispone di un catalogo di oltre 300 produzioni discografiche (cd, vinili, dvd) di artisti italiani e stranieri. Grazie a Ird e Believe i dischi sono distribuiti in Italia e all'estero nei migliori negozi di musica, nelle principali catene (Feltrinelli, Fnac, Ricordi, Mondadori, Melbookstore) e su 60 piattaforme di download/streaming digitale in circa 80 paesi in tutto il mondo (iTunes, Spotify, Deezer, AppleMusic, Amazon, Qobuz, Tidal).

Track List

1 - Zenobia
2 - Valdrada
3 - Marozia
4 -Smeraldina
5 - Armilla
6 - Pentesilea
7 - Zobeide
8 - Teodora
9 - Invenzione a due

All compositions by Vito Liturri
(Dodicilune edizioni)

Personnel

Vito Liturri - piano, digital piano, synth, electronics
Marco Boccia - double bass
Lello Patruno - drums, synth vibraphone

Recording Data

• PRODUCTION DATA
Total time 41:30 STEREO DDD
(p) 2022 DODICILUNE (Italy)
(c) 2022 DODICILUNE (Italy)
www.dodicilune.it
CD DODICILUNE DISCHI Ed532
8033309695327

• RECORDING DATA
Produced by Vito Liturri and Maurizio Bizzochetti, Gabriele Rampino, Dodicilune, Italy. Label manager Maurizio Bizzochetti (www.dodicilune.it)
Recorded 16, 17, 18 October 2021 at Suonimpressi Rec Lab, Gioia del Colle (Ba), Italy
Mixed 20, 21 November 2021 and mastered Dicember 2021 at Suonimpressi Rec Lab, Gioia del Colle (Ba), Italy. Sound engineer Claudio Van Westerhout
Tommaso Colafiglio, sound synthesis with artificial intelligence
Cover watercolors by Manuela Grasso.
Photos by Milena Pesole (ActionFRAME)
English translations by Domenico Cosmai
Contact: vitoliturritrio@gmail.com; facebook.com/vitoliturritrio

• EXTRA NOTES